I nuovi spazi di L’Antic Colonial

Per la XX edizione della Mostra Internazionale di Architettura Globale del Gruppo Porcelanosa, che si terrà alla fine di gennaio 2013, L’Antic Colonial ha già avviato il processo di ristrutturazione dello spazio espositivo. Lo scopo di questa ristrutturazione è adeguare lo spazio alle ultime novità dell’azienda.

 

Una parte importante di questo intervento sarà effettuata negli “ambienti d’autore”. Questa iniziativa, avviata un anno fa da L’Antic Colonial, consiste nell’invitare 5 noti studi di architettura e interior design di tutto il mondo a lasciare la loro “impronta personale” con i materiali naturali dell’azienda. Questi 5 ambienti di 25 m² hanno ospitato la proposta di una suite d’albergo realizzata da  Manuel Torres e denominata “Materia Nobile”, un ambiente di lavoro creato da Fran Silvestre, un bagno ispirato alla “musharabia” araba e progettato da Culdesac, il salone da interni/esterni “Living Textures” progettato da Estudi{H}ac e l’ambiente Spirit in cui lo studio di architettura A-cero e L’Antic Colonial hanno presentato la collezione di pavimenti, rivestimenti e accessori da bagno creati da entrambi.

 

Nel 2013 i nuovi autori saranno sei, uno in più rispetto a quest’anno, e cercheranno di lasciare la loro impronta con i prodotti di L’Antic Colonial. Per il momento possiamo anticipare che per queste nuove proposte L’Antic Colonial si avvarrà della collaborazione di nomi molto prestigiosi quali Colección Alexandra, Wilson Associates, Tomás Alía, Clodagh, Héctor Ruiz, mentre lo studio A-cero ripeterà l’esperienza per presentare le ultime novità che completano la collezione Spirit.

 

Sei nuove proposte con le quali L’Antic Colonial ribadisce la sua scommessa sul design e sull’interior design.

Inviare un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Would you
like us
to inspire your
interior space?

 Professional Individual