Progetti emblematici

  • Hotel Virgin
    ROCKWELL GROUP EUROPE
  • ROCKWELL GROUP EUROPE

    Hotel Virgin

    Chicago (Illinois) USA

    Un antico edificio del 1928 di Chicago, che ospitava la sede dell’Old Dearborn Bank e punto di riferimento dell’Art Deco, è la prima sede del nuovo concetto di hotel ideato dal magnate Sir Richard Branson. Virgin Hotels Chicago apre le sue porte con un design allegro e innovativo, basato sull’idea di “Business hotel”, senza perdere nemmeno una virgola in termini di lifestyle.

    ROCKWELL GROUP EUROPE

    Chicago è stata la città selezionata dal magnate Sir Richard Branson, Presidente e fondatore di Virgin Group, come sede per il primo dei suoi Virgin Hotels. Un concetto basato sulla filosofia della marca, con uno spirito innovativo il cui obiettivo è che i suoi ospiti possano godere di un’esperienza personalizzata ed unica.

    Per questo ci si è affidati a Rockwell Group Europe, con Diego Gronda alla guida. Un team multidisciplinare, con sede a Madrid e più di 20 anni di esperienza nel settore degli hotel di lusso, responsabile di progetti in tutto il mondo come la ristrutturazione del Ritz-Carlton South Beach a Miami o la progettazione del Taj Mahal Palace and Tower a Mumbai e il Nobu Hotel a Riad.

    L’immobile scelto è l’antica sede dell’Old Dearborn Bank di Chicago. Un edificio del 1928 nel cuore della città, considerato un punto di riferimento dell’Art Deco americana. La ristrutturazione dei suoi 26 piani per trasformarli in 250 camere e zone comuni è stata caratterizzata dal concetto di design caratteristico del Gruppo Virgin. Uno stile elegante tendente al classico che cura il minimo dettaglio, e la cui funzione principale è la comodità dell’ospite. Come riconoscono gli stessi responsabili del  progetto dell’hotel, “potrebbe non essere la migliore camera del mondo, né la più bella, ma non abbiate dubbi del fatto che è la più comoda”.

    Per ottenere questa personalità così forte è stato utilizzato il laminato Wet Plus Roble Life (ordine speciale) di L’Antic  Colonial come pavimento in diversi ambienti dell’Hotel, come le camere o i corridoi. Si possono trovare anche le ceramiche Retro Romo Blanco Craquele e Retro Rojo (tonalità che riproduce il colore aziendale di Virgin), entrambe su ordine speciale, nelle zone umide delle camere.

    Spicca anche l’uso del pavimento in legno naturale Classic Ebano (ordine speciale) nell’esclusivo bar/lounge Commons Club. Questo parquet a forma di spina di pesce, assieme all’accurata scelta dei mobili e al restauro dello storico soffitto a cassettoni a doppia altezza, rendono questo spazio l’epicentro della hall; per dare il benvenuto all’ospite e presentargli tutto il mondo di sensazioni di cui godrà nel Virgin Hotel di Chicago.

    Per riuscire a trasmettere la personalità contemporanea e urbana che caratterizza la società Virgin, sono stati posati dei pavimenti di legno naturale di L’Antic  Colonial in diversi ambienti dell’Hotel.

    Tra i risultati più evidenti troviamo i pavimenti dell’esclusivo bar/lounge Commons Club, dove è stato posato a spina di pesce il parquet naturale Classic Ebano di L’Antic  Colonial, in formato speciale (48,26×7,62 cm). Un pavimento che recupera l’aspetto dei tradizionali pavimenti in legno di questo edificio storico.

    Sono stati utilizzati anche i materiali di L’Antic  Colonial nelle camere e bagni dell’hotel, dove è stato collocato il pavimento Wet Plus Roble Life,, con un formato speciale di 17,78x 119,38 cm; e, per la zone umide, è stata scelta una combinazione del rivestimento speciale Retro Romo Blanco Craquele e il rivestimento Retro Rojo, con un colore speciale che riproduce il colore aziendale di Virgin.

  • Casa Sardinera
    Ramón Esteve Estudio
  • Ramón Esteve Estudio

    Casa Sardinera

    Jávea (Alicante) España

    Alloggio dallo spiccato carattere tettonico grazie all’espressività dei materiali utilizzati. Si è riusciti a fare in modo che le texture si assomiglino così tanto che a volte addirittura si mimetizzano.

    Ramón Esteve Estudio

    Casa Sardinera è un alloggio singolare collocato sulla cima di un monte della Costa Blanca (Jávea – Alicante) che scende fino al mar Mediterraneo. La località, situata di fronte ad una bella  caletta, gode di un’ampia vista sul mare, motivo per cui si utilizzano grandi muri di calcestruzzo a vista che partono in  varie  direzioni. Il panorama rimane incorniciato tra l’architettura e l’ acqua della piscina, che si staglia contro l’orizzonte. Una delle sue peculiarità più stimolanti sono i lunghi aggetti del porticato che, per il loro sistema costruttivo, si incassano nei muri invece di  appoggiarsi agli stessi. Si ottiene così un effetto visivo che si avvicina all’impossibile.

    L’alloggio è caratterizzato da una  grande espressività materiale, grazie all’uso di rifiniture dalle forti texture. L’astrazione formale si abbina ad una materialità tellurica, in un raffinato gioco di contrasti. Tra i materiali utilizzati troviamo il mosaico Paradise Lake Stone Blanco di L’Antic Colonial con cui sono stati  coperti i pavimenti esterni delle zone intorno alle piscine. Un mosaico realizzato con pezzi di pietra naturale di ciottoli piatti che favorisce la transizione in queste zone. Spicca anche la roccia calcarea Calgary Classico BPT, scelta per realizzare i bancali di tutti i bagni della casa assieme ai lavelli, che sono intagliati nel blocco. Un altro materiale di Porcelanosa Grupo che possiamo trovare in Casa Sardinera è il Solid Surface Krion® di colore  RAL 1013, utilizzato nei bancali della cucina e del barbecue.

    Il progetto, realizzato da Ramón Esteve Studio, ha ricevuto numerosi premi, tra cui quello per il miglior Progetto Realizzato nell’ultima edizione degli VIII Premi Porcelanosa, consegnato lo scorso 29 maggio presso l’Hotel Ritz di Madrid.

    Texto e imágenes: Ramón Esteve Estudio

  • Restaurante Bilbao Berria
    Verno | Consultoría de Diseño
  • Verno | Consultoría de Diseño

    Restaurante Bilbao Berria

    Bilbao (Vizcaya) Spain

    Il progetto implica la ristrutturazione completa di un ristorante che punta a diventare un punto di riferimento nel cuore del cosiddetto “Ensanche” di Bilbao.

    Verno | Consultoría de Diseño

    Con l’idea di diventare un locale di riferimento nel cuore del cosiddetto “Ensanche” di Bilbao, VERNO consultoría de diseño ha realizzato una ristrutturazione completa del ristorante Bilbao Berria. Situato in calle Ledesma, 26 del capoluogo della Biscaglia, questo spazio distribuito a forma di ferro di cavallo è caratterizzato da una circolazione fluida per qualsiasi uso.

    Nel progetto è stato utilizzato un abbinamento di materiali caldi, tra cui spicca per il suo comfort d’uso e aspetto visivo il pavimento in legno naturale Eden 1L Brown di L’Antic  Colonial. Assieme a questo parquet, la pietra naturale recuperata dallo stesso edificio creano già di per se stesso un ambiente emozionalmente confortevole. Il Parquer Oxford Cognac di Porcelanosa è il materiale scelto per i bagni a causa della sua somiglianza in termini di tonalità e formato al Parquet Eden 1L Brown. Si ottiene così una continuità perfetta in tutte le zone pubbliche del ristorante.

    Una volta creato questo ambiente, si è lavorato con ferro, legno e specchi per creare collages nei paramenti verticali ai fini di ottenere uno spazio dinamico. Questi elementi, insieme ad un’illuminazione calda ed un accurato design specifico dell’arredo hanno dato al locale un tocco contemporaneo senza perdere quel “tempo” classico così radicato nel del gusto di Bilbao.

    Imágenes y texto: Verno

  • Casa Balint
    Fran Silvestre Arquitectos
  • Fran Silvestre Arquitectos

    Casa Balint

    Bétera (Valencia) Spain

    Lo stile di Fran Silvestre Arquitectos è evidente in questa proposta disegnata con dei tratti ellittici che cercano di integrare un alloggio di stile moderno nella peculiare topografia di un Campo di Golf. In tal modo si massimizzano le possibilità dello spazio e si minimizza l’impatto volumetrico nel luogo.

    Fran Silvestre Arquitectos

    Lo studio dell’architetto di Valencia ha progettato questa splendida casa che si trova a Bétera, Valencia. Una casa in cui la luce è la principale protagonista grazie all’incidenza della stessa su tutte le superfici caratterizzate da un luminoso colore bianco.

    La silhouette ellittica dell’edificio conferisce un volume aerodinamico  che aspira alla massima integrazione nella topografia in cui si trova. Il colore blu della sorprendente piscina a forma di “mezzaluna”, realizzata con il mosaico di pietra naturale World Bianco Almería (5) 30X30X1, e le diverse tonalità verdi del giardino e della vegetazione circostante danno un tocco di colore a un progetto in cui i materiali di L’Antic Colonial e di Porcelanosa Grupo hanno molto da dire.

    Il pavimento esterno utilizzato in terrazzi, scale e bordo piscina è il granito Silver Touch (ordine speciale) di L’Antic Colonial, mentre la forma della facciata è stata ottenuta con solid surface Krion® Snow White, installato sull’innovativo sistema di facciata ventilata di Butech.

    Per quanto riguarda l’interno della casa, questa è distribuita su tre livelli che circondano il lucernario centrale da cui entra la luce naturale e arriva in tutti gli angoli.

    La parte più privata della casa, con le diverse camere da letto, è stata collocata nel livello superiore. Nello stesso è stato utilizzato come pavimento il parquet in legno naturale Eden Sand Soft (ordine speciale).

    Al piano centrale troviamo la cucina e un amplia sala da pranzo che si apre sul giardino. Il parquet in legno naturale Wood Lovers Soft 42×450 (ordine speciale) è stato scelto per questa zona mentre il marmo Bianco Athenas lucidato (formato speciale) è utilizzato per il pavimento e le pareti delle zone umide.

    Dal canto suo, a piano terra si trova la cantina in cui è stato usato sempre il parquet in legno naturale Eden Sand Soft (ordine speciale).

    Infine, il marmo Bianco Athenas lucidato (formato speciale) è stato scelto come pavimento e rivestimento dei bagni assieme al piatto doccia Essence dello stesso materiale e con finitura Classico.

    L’arredo da cucina G-475 Laccato Bianco Opaco di Gamadecor ed alcuni elementi delle collezioni Lounge ed Essence-c di Noken costituiscono il resto dei contributi a Casa Balin di Porcelanosa Grupo.

    Una casa incredibile che è stata selezionata tra più di 3000 progetti come una delle cinque finaliste dei premi Archdaily “Building of the year 2015, Houses“.

    Fotografie: Diego Opazo

  • Son Moll Sentits Hotel & Spa
    3de3 Arquitectes
  • 3de3 Arquitectes

    Son Moll Sentits Hotel & Spa

    Cala Rajada (Mallorca), España

    Son Moll Sentits è un piccolo hotel situato sulle rive del Mediterraneo, in piena Cala Rajada, a fianco alla spiaggia di Son Moll. 3de3 Arquitectes, assieme all’arredamento d’interni di Sara Espinosa, sono gli artefici dell’accurato e moderno design del complesso.

    3de3 Arquitectes

    Allo scopo di creare uno spazio in cui il cliente possa immergersi in un mondo di sensazioni, 3de3 Arquitectes ha creato un complesso per le vacanze che trasmette l’essenza del Mediterraneo con personalità ed eleganza. Un Hotel & Spa che cerca, dalla sua propria struttura triangolare, di offrire delle viste spettacolari e trarre il massimo vantaggio dal sole mediterraneo.

    Il risultato è “una volumetria dinamica, suggestiva e con una personalità accentuata, in contrasto con le facciate contundenti e arrotondate dei nuclei di comunicazione verticale”, il tutto con la massima cura di aspetti quali la scelta meticolosa di colori e trame.

    Porcelanosa ha avuto il piacere di collaborare a questo spazio apportando i suoi migliori prodotti in termini di qualità e design. La presenza di materiali naturali nel progetto si trova nella Spa, dove è stato utilizzato come rivestimento sulla parete Globe Brick Bhutan 10x40x1 cm. D’altro canto, il pavimento installato nella piscina è il mosaico Paradise Baia Stone Nero 30x30x1 cm. Entrambi i prodotti appartengono al catalogo di L’Antic Colonial. Come per il rivestimento della zona delle docce dove il protagonismo ricade sui mosaici Glacier Moon Metallic e Moon Beige Sandstone.

    Spicca anche l’impressionante bancone del Lobby realizzato in Krion®; di sei metri e un solo pezzo con il nome dell’hotel retroilluminato. Lo stesso materiale di Porcelanosa Grupo è stato utilizzato per creare la barra, sempre retroilluminata, del bar. Il resto di materiali utilizzati nelle camere sono i rivestimenti Oxo Line Bianco 31,6×90 cm e Madison Argento 31,6×90 cm assieme ai pavimenti Oxford Antracite 14,3×90 cm e Oxford Bianco 14,3×90 cm. Tutti questi di Porcelanosa.

     

    Fotografie: Jaime Reina, Gori Salvá e Nando Esteva

Would you
like us
to inspire your
interior space?

 Professional Individual