XXI-International-Exhibition_Antic-Colonial_Ramon-Esteve_13417d14f8_c

Ramón Esteve Estudio

NOME DELLO STUDIO

Ramón Esteve Studio | Arquitectura y Diseño

POSIZIONE DELLO STUDIO

Madrid (Spagna)

DESCRIZIONE DELLO STUDIO

Se c’è una parola che può definire l’opera di Ramón Esteve, questa è versatilità. Nonostante abbia concluso la sua formazione di architetto presso la Scuola Tecnica Superiore di Architettura a Madrid nel 1990, il suo lavoro include sia la progettazione di edifici e spazi sia la progettazione di prodotti o interni. Collabora abitualmente con grandi firme del settore habitat come Gandia Blasco, Vibia, Vondom, Inclass e Joquer, a dimostrazione del suo impegno nella progettazione di spazi che lo porta a creare anche l’arredo.

Dal 2005 unisce il suo lavoro nello studio con il lavoro come docente del dipartimento di progetti architettonici della Scuola di Architettura di Valencia. Al tempo stesso, impartisce workshops, laboratori e conferenze su architettura e design.

Tutti i suoi lavori sono una constante ricerca dell’armonia, della serenità e dell’atemporalità. Quando lo studio intraprende un nuovo progetto, cerca di contestualizzarlo creando tutti gli accessori necessari per un’opera completa. I progetti nascono da un’idea, idea generatrice che dirige tutto il processo dall’inizio fino all’esito della realizzazione. Le sue opere si caratterizzano per essere alloggi essenziali in cui si uniscono la pietra e il legno. Spazi in cui gli elementi geometrici e l’utilizzo della luce giocano un ruolo essenziale fondendo le zone interne con quelle esterne. Questa concezione propria dell’architettura e del design lo hanno portato al successo e al conseguimento di riconoscimenti importanti come il Premio Architettura COACV, il Premio Architettura Plus 2013 o il Premio Oro ADCV 2009.

NOME DELLO SPAZIO ESPOSITIVO

Terma

DESCRIZIONE DELLO SPAZIO ESPOSITIVO

Terma si ispira agli spazi naturali delle acque termali che derivano dall’attività vulcanica, creati dalla natura tettonica. Si evoca un’atmosfera serena e edonista dalle forme pure e architettoniche.

Con questa intenzione lo spazio rimane incorniciato da volumi prismatici. La luce si applica sulla struttura tridimensionale.

Due grandi pareti dividono e articolano lo spazio, materializzate attraverso un mosaico in legno e pietra retroilluminata che lascia passare la luce attraverso di essa, incorniciando lo spazio con luce diffusa. Il perimetro si divide in bande verticali in pietra arenaria Desert Sandstone a differenti profondità. La luce emerge da queste fessure come elemento fluido.

Il lavabo e la vasca da bagno in marmo sono gli elementi protagonisti dello spazio, mentre la doccia e il WC rimangono in un piano più privato.

La natura terrosa del materiale combinato con tonalita calde si fonde in un ambiente tettonico.

L’insieme Terma, per il gioco speciale tra pubblico e privato e la combinazione di materiali, ha la particolarità di poter armonizzarsi su diversi livelli, o come parte di una camera da letto o integrato in uno spazio maggiore.

Would you
like us
to inspire your
interior space?

 Professional Individual