Eduardo-Souto-de-Moura-Antic-Colonial-Porcelanosa

Eduardo Souto de Moura

NOME DELLO STUDIO

Eduardo Souto de Moura

POSIZIONE DELLO STUDIO

Oporto – Portugal

DESCRIZIONE DELLO STUDIO

Eduardo Souto de Moura si è laureato in questa disciplina alla Scuola Superiore di Belle Arti di Porto dove in seguito è stato professore. Inoltre ha insegnato alle università di París-Belville, Harvard, Dublino, Navarra, Zurigo e Losanna.

Influenzato anche dagli altri architetti  Alvaro Siza, Noé Dinis e Fernandes de Sá con i quali ha collaborato, la sua architettura si caratterizza per il minimalismo e per la profonda sensibilità nei confronti del contesto. In tutti i suoi progetti cerca di facilitare la vita delle persone che circondano le sue opere, provocando il minor impatto ambientale possibile. Molto attento alla selezione di materiali che utilizza, combina calcestruzzo, pietra, legno e alluminio.

Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti tra cui il premio Pritzker nel 2011 e il Wolf Prize nel 2013

NOME DELLO SPAZIO ESPOSITIVO

Un’abitazione minima

DESCRIZIONE DELLO SPAZIO ESPOSITIVO

Per lo showroom di L’Antic Colonial, Eduardo Souto de Moura ha disegnato un’abitazione minima, completamente abitabile in soli 25 m². Uno spazio che prima di tutto cerca la comodità e il comfort delle sue camere grazie allelinee pure e semplici.

Per quanto riguarda la distribuzione, troviamo un elemento centrale  come separatore dell’abitazione in una zona pubblica  (cucina  e soggiorno) e un’altra più privata (camera da letto e bagno).

Per quanto riguarda i materiali, Eduardo Souto de Moura ha combinato un parquet di grande formato e finiture naturali come pavimento e parte delle pareti con un marmo bianco molto neutro per il resto del rivestimento.

Would you
like us
to inspire your
interior space?

 Professional Individual