OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF

Castellón, España

Una costruzione efficiente e sostenibile e una reinterpretazione contemporanea di un classico come la tradizionale casa con cortile mediterranea.

OAB y ADI ARQUITECTURA

Casa BF. Borriol, Castellón

La casa si trova in un appezzamento di3.000 m2con un dislivello di25 m, dei terrazzamenti in pietra e degli alberi frondosi. L’idea degli studi si è basata sul rispetto assoluto dell’ambiente. La costruzione doveva rispettare il terreno e si è deciso di adottare un sistema costruttivo prefabbricato al massimo, da poter depositare sul terreno praticamente senza toccarlo, senza potare alberi e sfruttando i terrazzamenti esistenti, che sono stati ricostruiti nelle zone danneggiate, con la stessa pietra e la stessa tecnica. Parte della casa –garage e zone ausiliarie- si trovano sotto il livello del terreno e, al di sopra delle stesse, è stato ricostruito il terreno naturale con la vegetazione autoctona.

Si è optato per una struttura metallica fabbricata in officina e trasportata in cantiere in grandi pezzi che vengono assemblati su 3 pilastri metallici doppi a forma di V. Nel grande spazio frontale, che ospita la cucina, la sala da pranzo e la camera da letto principale, risulta evidente il sistema costruttivo, e rimangono in vista sia i pilastri che la struttura del tetto, formata da plinti metallici che sostengono una lamiera grecata su cui si costruisce il tetto. Il tutto verniciato in bianco e illuminato da LED integrati, per cercare di fornire la stessa sensazione luminosa dell’illuminazione naturale.

Il cortile intermedio consente di realizzare l’accesso sotto la casa e, al tempo stesso, orientare tutti i locali verso il sole e il panorama. Tutta la casa ruota intorno a questo cortile, e consente il percorso completo. È una casa con un cortile, ma con altre connotazioni. È il centro, consente ogni genere di vista attraverso lo stesso, unisce tutti gli spazi, rendendo vicina una casa con una grande superficie, ma non è accessibile, né è collocato sullo stesso piano della casa; non racchiude la casa, dal momento che sfugge sotto la stessa.

Testo: Adi Arquitectura
Fotografo: Joan Guillamat

Would you
like us
to inspire your
interior space?

 Professional Individual